CLASSIFICA SLALOM SPECIALE F 2019
CLASSIFICA SLALOM SPECIALE F 2019

Worley apre il Gigante

Worley apre il Gigante

Worley apre il Gigante – 27.10.2018 – Inizia alla grande la 52° stagione dello sci alpino femminile. Si scende per la 25° volta a Solden in Austria sul ghiacciaio del Rettenbach e si inizia con lo Slalom Gigante. Si parte da 3.040 metri slm e l’arrivo è previsto a 2.670 mt, con un dislivello di 370 metri. Mancano all’appello la campionessa slovena Ilka Stuhec che preferisce saltare la gara per il bruto tempo, la pluricampionessa statunitense Lindsey Vonn che si dedicherà alle discipline veloci e si ritirerà a fine stagione e la nostra campionessa Sofia Goggia che si è infortunata al malleolo una settimana fa e rientrerà solo con il nuovo anno. Rientra invece Francesca Marsaglia dopo aver saltato lo scorso campionato e le olimpiadi, e Karoline Pichler assente da due anni anche lei per infortunio.

La prima manche è disegnata dall’americano Mike Day e prevedeva 50 porte, ma il vento forte come lo scorso anno oltre ad una bella nevicata, ha fatto decidere gli organizzatori a togliere le prime undici porte e partire direttamente dal ripido a 2.990 metri slm.

Al termine del primo parziale, in testa c’è la nostra sciatrice Federica Brignone con il tempo di 58.71”, al secondo posto la campionessa di specialità dello scorso anno Viktoria Rebensburg con un ritardo di 0.24” e al terzo posto Tessa Worley con un ritardo di 0.40”. Le altre italiane si sono classificate al 21° posto Irene Curtoni. Non classificate per la seconda manche Lara Della Mea Jole Galli al 43° posto, Roberta Midali al 47° posto, Elena Sandulli al 55° posto e Maria Bertani al 62° posto. Subito fuori Francesca Marsaglia, Karoline Pichler e Marta Bassino.

La seconda manche è disegnata dal norvegese Tim Gfeller e conta 39 porte disegnate più o meno sullo stesso tracciato della prima manche. C’è ancora tanto vento, mentre la nebbia si è alzata e la nevicata è diminuita di intensità.

La vittoria va a Tessa Worley, secondo posto per Federica Brignone e terzo posto per Mikaela Shiffrin, che partiva dalla 4° posizione della prima manche.  Viktoria Rebensburg finisce fuori dal podio al 4° podio, seguita da Stephanie Brunner, Ragnhild Mowinkl e Wendy Holdener.

1. Tessa Worley  FRA  2.00.51″
2. Federica Brignone ITA + 0.35″
3. Mikaela Shiffrin USA + 0.94″

 

Le atlete italiane finiscono la gara con il 22° posto finale di Irene Curtoni.

 

Segui la Classifica di Slalom Gigante Femminile : QUI

Segui la Classifica Generale di Sci Alpino Femminile : QUI

 

 

Foto lanuovellerepublique.fr

Ileana Valente

fotografo, articolista, seo, copywriter, editor