SorA1

SORA1

SORA1

SorA1 – Finali – Gara 5 – 15.05.2016 – La aspettavano tutti questa gara 5. La aspettava Vibo che padrona di casa, sperava di vincere la promozione in Serie A1 davanti al suo pubblico. La aspettava Sora per continuare la serie di vittorie che l’hanno portata prima ad inseguire, poi a pareggiare e poi a giocarsi la bella con i calabresi. La aspettava il pubblico nazionale ed i tifosi di entrambi le squadre, che si sono studiati e incrociati per tutto il campionato. Le due squadre di testa durante tutta la scorsa regular season, le protagoniste della Coppa Italia (vinta da Vibo ndr), della classifica e dei play off. Erano loro a doversela giocare fino alla fine e nessuno ci sarebbe rimasto male quando a vincere sarà il suo avversario, entrambe avrebbero meritato la promozione, ma il posto è uno solo : il posto è di Sora !

Forse porta bene a Sora perdere il primo set, visto che anche in questa partita i ciociari partono male e perdono il primo set con un break di scarto. Ma cuore, gambe e gioco accendono la luce nelle teste dei ragazzi di Coach Fabio Soli, che mettono in campo tutti gli schemi che riescono e gli schiacciatori ben serviti da Marco Fabroni, vanno a prendersi il secondo e terzo set. Ora è Vibo a rincorrere ed il quarto set vede sempre avanti la Tonno Callipo Calabria nei parziali. Il set va ai vantaggi e solo al 30° punto la Globo Banca Popolare del Frusinate Sora si porta a casa la promozione in Superlega.

Nei set le percentuali si sono alternate e le due formazioni hanno superato a pieno la prova fondamentali. I ragazzi di Coach Vincenzo Mastrangelo chiudono con 26 punti per Peter Michalovic, 6 muri e 6 ace di squadra, mentre gli altri schiacciatori hanno realizzato solo pochi punti di contorno. Ottimo il gioco di squadra di Sora che chiude con 19 punti per Mattia Rosso, 16 punti per Mariano Romolo, 14 punti per Sjoerd Hoogendoorn, oltre a 13 muri (8 solo di Mattero Sperandio) e 6 ace di squadra.

Tonno Callipo Calabria Vibo V. – Globo Banca Pop. Frusinate Sora 1-3 25-20 23-25 19-25 28-30

Campionato finito, si parla già di mercato, arrivederci alla prossima stagione 2016-2017.

 

 

(Foto tg24.info)

Gianluca Gentile

Mi chiamo Gianluca Gentile, classe 1991. Da sempre mi accompagna una passione smisurata per la materia informatica. Computer e web infatti sono diventati i miei compagni d’avventura inseparabili. Cosi nel 2012 ho deciso di trasformare la mia attitudine e le mie capacità in un “lavoro”. Attraverso esperienza e professionalità mi occupo di ristrutturare e costruire da zero l’immagine di un’azienda. Tra le mie funzioni vi è la gestione di ogni fase del processo creativo, curando minuziosamente ogni aspetto delle campagne pubblicitarie sui vari media.