Rea solo in gara1
Rea solo in gara1

Rea solo in gara1

Rea solo in gara1

Rea solo in gara1 – Pirelli Qatar Round – Losail International Circuit – 28.10.2018 –  Al via il tredicesimo e ultimo round della stagione del Campionato Mondiale di Superbike 2018. Il Circuito di Losail si trova non lontano dalla città di Doha in Qatar. La pista è lunga 5.380 metri con 16 curve di cui 6 verso sinistra e 10 verso destra e il rettilineo di partenza/arrivo di poco più di mille metri. Gara in notturna e caldo, ci sono 30 gradi nell’aria e sull’asfalto. Sono 17 i piloti al via.

La Superpole viene conquistata dal pilota Tom Sykes su Kawasaki con il tempo di 1.56.124”, al secondo posto si piazza Jonathan Rea su Kawasaki con un ritardo di 0.131” e al terzo posto si piazza Alex Lowes su Yamaha con un ritardo di 0.231″. Partirà indietro le Ducati : dalla 9° casella Marco Melandri e dalla 12° posizione Chaz Davies.

Gara 1. Partenza con impennata per Tom Sykes su Kawasaki, seguito dal compagno di squadra Jonathan Rea che infila curva 1 per primo. Sykes deve vedersela con Alex Lowes su Yamaha, i due fanno a sportellate fin da subito, ma la verdona ha la meglio. Dietro di loro ci sono Eugene Laverty su Aprilia, Xavi Fores su Ducati indipendente, Marco Melandri su Ducati e Lorenzo Savadori su Aprilia. Solo 11° Chaz Davies con l’altra Ducati che si trova davanti Toprak Razgatioglu su Kawasaki indipendente e Michael Van Der Mark sull’altra Yamaha. Al giro 1 Laverty si prende la posizione su Lowes, mentre nel gruppo che segue inizia il recupero Davies che passa Savadori, passato già da Van der Mark e Ratzgatioglu. Davanti Rea ha già 0.5″ sugli inseguitori. Giro 4 Davies passa il turco e punta Van Der Mark, ma un sorpasso arriva al giro successivo che è quello tra Lowes e Laverty che si sorpassano a vicenda per tutto il giro. A termine del giro 5 Davies sul rettilineo cerca di passare Van Der Mark che però si inserisce in curva 1 in testa. Davanti è sempre sorpassi e controsorpassi tra Lowes e Laverty, ma ha la meglio il pilota Aprilia. A tre giri dal termine Van Der Mark e Loris Baz su BMW sono i più veloci, si accodano a Davies e riescono a passarlo entrambi. L’ultimo giro al cardiopalma per le retrovie: Lowes e Laverty si passano fino all’ultima curva, quando il sorpasso di Lowes fa si che Laverty prenda l’ultima curva con l’anteriore chiuso e lasci il passo alla Yamaha.

La gara viene vinta dal campione Jonathan Rea su Kawasaki, al secondo posto il pilota Tom Sykes su Kawasaki e al terzo posto Alex Lowes su Yamaha. Male le Ducati: 5° posto per Marco Melandri e 8° posto per Chaz Davies.

1. Jonathan Rea Kawasaki  33.34.913″
2. Tom Sykes Kawasaki  + 1.424”
3. Alex Lowes Yamaha  + 3.705”

Il giro veloce è il giro numero 2 di Jonathan Rea su Kawasaki con il tempo di 1.57.284” e una velocità di 165.14 km di media oraria.

Gli italiani si piazzano :

11. Lorenzo Savadori Aprilia
15.. Gabriele Ruiu Kawasaki

 

Appuntamento a domani mattina per Gara 2, l’ultima per il Campionato 2018.

 

 

Foto liveGP.it

Ileana Valente

fotografo, articolista, seo, copywriter, editor