LARA GUT TORNA ALLA VITTORIA

LARA GUT TORNA ALLA VITTORIA

Lara Gut torna alla vittoria – L’ultimo appuntamento canadese vede in pista le sciatrici velociste del Super G del mondiale di Sci Alpino. A Lake Louise si contendono il “gigantone” le atlete in lizza anche per la coppa generale. La più attesa è sicuramente Lara Gut, che aspetta il riscatto visto le deludenti prove dei giorni scorsi e la conferma della nostra Sofia Goggia.

Piuttosto veloce il tracciato è disegnato dal tecnico francese Albrieux e conta 31 porte. La partenza si trova a 2.107 metri e l’arrivo è previsto a 1.687 metri. Partenza ribassata e ritardata per maltempo. Con un’ora e un quarto di ritardo si parte alle 12.15 ora canadese.

La prima delle campionesse a scendere è la sciatrice del Liechtenstein Tina Weirather che scende con il pettorale numero 5, quando in testa ci sono tre italiane nelle prime quattro posizioni. Ottima prova di riscatto per la Weirather che si porta subito in testa. Ma il suo dominio dura un paio di atlete, perché con il pettorale numero 7 è il turno di Lara Gut. Alle spalle le brutte prove delle gare già passate, la svizzera dà prova di essere ancora atleta da battere e si porta in testa dove resterà per tutta la gara. Si aspetta ora la nostra Sofia Goggia, che senza remore affronta la pista e il mal tempo. Scende veloce e precisa e riesce a prendersi il terzo gradino del podio. Male la gara della protagonista delle discese Ilka Stuhec che conclude in 5° posizione e per Mikaela Shiffrin fuori dalla zona punti con il piazzamento al numero 34. Ottima prova invece per la tedesca Viktoria Rebensburg, che recupera posizioni e si piazza al 6° posto.

1. Lara GUT SUI 1.02.68″
2. Tina WEIRATHER LIE + 0.10″
3. Sofia GOGGIA ITA + 0.59″

La nazionale italiana si comporta bene ed oltre alla Goggia in terza posizione, piazza Nadia Fanchini al 9° posto, Johanna Schnarf al 17° posto, Francesca Marsaglia al 22° posto, Elena Curtoni al 24° posto, Federica Brignone al 27° posto, al 30° posto Elena Fanchini, mentre fuori dalla zona punti sono al 31° posto Nicol Delago, al 44° posto Anna Hofer, al 45° posto Lisa Magdalena Aegerer. Non conclude la gara Verena Gasslitter.

 

Segui la classifica di specialità su : http://www.sportpervoi.it/classifica-super-g-femminile-20162017/

Segui la classifica generale su : http://www.sportpervoi.it/classifica-super-g-femminile-20162017/

 

 

 

(Foto postregister.com)

Ileana Valente

fotografo, articolista, seo, copywriter, editor