JEV vince a casa
JEV vince a casa

JEV vince a casa

JEV vince a casa

JEV vince a casa – 28.04.2018 – Settimo appuntamento e ottavo GP del Campionato del Mondo di Formula-E, le monoposto alimentate da motore elettrico. Si corre sul Circuito Cittadino di Parigi, che si trova nel quartiere Les Invalides della Capitale francese. La pista è lunga 1.920 metri e offre 14 curve. E’ la terza volta che si corre a Parigi, su un circuito che si snoda lungo il centro città.

La Superpole per la gara del sabato viene vinta dal pilota Jean-Eric Vergne su Techeetah con il tempo di 1.01.144″, che prende i tre punti previsti dalla pole position.

La Gara, parte in testa il leader del campionato Jean-Eric Vergne su Techeetah che non mollerà mai la presa, nonostante i suoi inseguitori siano sempre sui suoi scarichi. Dietro di lui è lotta tra Sam Bird su DS Virgin, Andre Lotterer su Techeetah e Lucas Di Grassi su Audi, mentre un incidente al primo giro mette fuori gioco Mitch Evans su Jaguar, Tom Blomqvist su Ms&D Andretti e Nico Prost su Renault. Non entrano mai in gara a Parigi gli altri protagonisti del campionato Sebastien Buemi su Renault e Daniel Abt su Audi, che terminano rispettivamente al 5° e 7° posto. La gara prende vita negli ultimi giri quando Jean-Eric Vergne su Techeetah ha già preso un vantaggio di circa 2.5″ sugli inseguitori, che restano soltanto Sam Bird su DS Virgin e Andre Lotterer su Techeetah che si contendono la posizione sul podio fino all’ultima curva, quando Lotterer centra in pieno Bird ed entrambi rompono gli pneumatici e sospensioni. Bird riesce ad arrivare con tre ruote al traguardo e prendersi il 3° posto, mentre Lotterer sempre su tre ruote finisce al 6° posto. Guadagna la seconda piazza Lucas Di Grassi su Audi che rimane in attesa tutta la gara.

Andre Lotterer verrà retrocesso di 10 posizioni nel prossimo Eprix per procurato incidente.

1. Jean-Eric Vergne  Techeetah 54.49.102″
2. Lucas Di Grassi Audi + 4.882″
3. Sam Bird Ds Virgin + 8.897″

Il giro veloce è il giro numero 34 di Lucas Di Grass su Audi con il tempo di 1.02.367″ e una media oraria di 110.827 km di media oraria.

L’italiano Luca Filippi non prende parte a questo eprix per una sponsorizzazione Nio che fa correre al suo posto il giapponese Qing Hua Ma che finisce 17° ultimo a 3 giri.

Prossimo E-GP per il week-end del 19 Maggio 2018 in Germania con il E-GP di Brlino.

 

Segui la Classifica aggiornata : QUI

 

 

Foto lastwordonmotorsport.com

Ileana Valente

fotografo, articolista, seo, copywriter, editor