IL PESCARA TORNA IN A

I ragazzi di Oddo tornano nella massima serie dopo tre anni.

IL PESCARA TORNA IN A – Dopo il Pescara targato “Zemanlandia”, a distanza di tre anni dell’ultima promozione in Serie A, ci pensa Massimo Oddo a riportare i bianco-azzurri abruzzesi nel calcio che conta. Oddo, pescarese di nascita, lo scorso anno, aveva incominciato il suo percorso da allenatore da subentrato, portando la squadra come ieri, alla finale play-off con il Bologna. Solo il fattore campo, o meglio, la classifica avulsa favorirono la squadra allora allenata da Delio Rossi, anche perché se c’era una squadra che avrebbe meritato il turno, quella sarebbe stata proprio il Pescara.

Ma il calcio si sa, una volta toglie e una volta da, e ieri sera la sorte a sorriso alla squadra adriatica. Dopo il 2-0 dell’andata in favore del Pescara sul Trapani, ieri in terra siciliana è andata in scena una partita tra due squadre che giocano bene al calcio e che non si sono risparmiate. Una partita non per deboli di cuore, e ne sa qualcosa mister Cosmi che a fine partita era affranto in panchina, consolato da uno sportivo Massimo Oddo, a testimonianza che una partita non serve giocarla è sufficiente viverla.

Ma i padroni di casa sono comunque partiti bene. Vanno in vantaggio con Citro nel primo tempo, abile e freddo a tu per tu con l’estremo difensore ospite. Nel secondo tempo eurogol di Verre dalla trequarti campo che si va ad incorniciare proprio sotto l’angolino a portiere battuto.

Fanno festa i 1000 pescaresi giunti a Trapani. Tornano con la massima serie in Abruzzo, dove da ieri notte Pescara è in delirio per la squadra di Lapadula e co.


Foto calciomercato.com

 

Gianluca Gentile

Mi chiamo Gianluca Gentile, classe 1991. Da sempre mi accompagna una passione smisurata per la materia informatica. Computer e web infatti sono diventati i miei compagni d’avventura inseparabili. Cosi nel 2012 ho deciso di trasformare la mia attitudine e le mie capacità in un “lavoro”. Attraverso esperienza e professionalità mi occupo di ristrutturare e costruire da zero l’immagine di un’azienda. Tra le mie funzioni vi è la gestione di ogni fase del processo creativo, curando minuziosamente ogni aspetto delle campagne pubblicitarie sui vari media.