Dominio spagnolo
Dominio spagnolo

Dominio spagnolo

Dominio spagnolo

Dominio spagnolo – Shark Helmets Grand Prix de France – 19.05.2019 – Inizia la quinta prova del Motomondiale 2019 con il GP di Francia sul Circuito Bugatti di LeMans, che ci offre 4.200 metri di asfalto, 5 curve a sinistra e 9 a destra, più un piccolo rettilineo di soli 674 metri. Il meteo è nuvoloso, ma gara asciutta, ci sono 15 gradi nell’aria e 17 nel terreno, sulla pista ci sono 32 piloti di diverse nazionalità.

Vince Marquez, le cadute fanno il resto !

La Pole Position al sabato viene vinta da Jorge Navarro su Speed Up con il tempo di 1.49.055”, al secondo posto in griglia si piazza Thomas Luthi su Kalex con un ritardo di 0.078”, mentre il terzo posto lo conquista Alex Marquez su Kalex con un ritardo di 0.530”. Partirà dalla 7° posizione in griglia Lorenzo Baldassarri sulla sua Kalex.

La Gara. Partenza regolare e a curva 1 il più veloce è Thomas Luthi su Kalex, seguito a ruota da Alex Marquez su Kalex, Jorge Navarro su Speed Up e Xavi Vierge su Kalex. Poche curve ed è Vierge a prendere la posizione di Navarro, mentre alla curva 3 c’è subito la caduta di Andrea Locatelli e la sua Kalex. Giro 1 entrano in ordine : Luthi, Marquez, Vierge, Navarro, Lorenzo Baldassarri su KAlex, Brad Binder con la Ktm, Mattia Pasini su Kalex, Marcel Schroetter su Kalex e Simone Corsi con la Kalex. Non finisce il giro e Binder passa Baldassarri, mentre arriva un drive through per Luca Marini (era 11°) per jump start (millimetrica…). Poche curve e cade Baldassarri, che tira dietro anche Pasini che non lo può evitare, entrambi a terra alla curva 10. Baldassarri verrà trasportato in clinica mobile e in seguito all’ospedale di Le Mans per accertamenti. Al giro 2 in testa sono in 5, ma da dietro si aggancia il gruppetto che insegue con Corsi, Schroetter, Augusto Fernandez con la Kalex e Enea Bastianini anche lui su Kalex. Al giro 3 Marquez e Vierge passano puliti su Luthi, che viene scavalcato anche da Navarro, mentre perfetto Simone Corsi passa prima Luthi e poi Navarro. In un giro riesce il sorpasso anche su Vierge, ora è 2° dietro a Marquez. Al giro 10 Corsi ha quasi preso Marquez, più lontani gli altri a quasi 1″ che sono Vierge, Navarro, Luthi, Binder e Fernandez. Non termina il giro e cade Corsi !!! Alla curva 10 la sua Kalex prima sbacchetta e poi perde il posteriore, davvero peccato!!! In pochi giri Marquez resta sempre davanti a più o meno 1″ da Vierge e Navarro, mentre dietro Fernandez passa prima Binder e poi Luthi. Al giro 16 restano Fernandez si porta dietro Navarro, ma è primo Navarro a passare Vaerge, seguito da Fernandez. A 4 giri dal termine è lotta fino alla fine per la seconda e terza posizione tra Navarro e Fernandez, ormai lontano Vierge arriverà 5°, seguito da Luthi e da Schroetter.

I 25 giri finiscono con la vittoria di Alex Marquez su Kalex, al secondo posto Jorge Navarro su Speed Up e al terzo posto Augusto Fernandez su Kalex.

1. Alex Marquez SPA Kalex 40.36.428″
2. Jorge Navarro SPA Speed Up + 1.119″
3. Augusto Fernandez SPA Kalex + 1.800″

Gli altri italiani si piazzano :

7. Enea Bastianini Kalex
10. Niccolo Bulega Kalex
12. Fabio Di Giannantonio Speed Up
13. Luca Marini Kalex
18. Marco Bezzecchi KTM
Out. Stefano Manzi MV Agusta
Out. Andrea Locatelli Kalex
Out. Mattia Pasini KTM
Out. Simone Corsi Kalex

Il giro veloce è stato il numero 25 di Jorge Navarro su Kalex con il tempo di 1.36.764″ e una velocità di 155.6 km/h di media.

 

Ecco la classifica aggiornata : QUI

Consulta il calendario 2019 : QUI

Prossimo appuntamento con la Moto2 sarà il week end del 02 Giugno sul circuito del Mugello per il Gp d’Italia.

 

Foto motorbikemag.es

Ileana Valente

fotografo, articolista, seo, copywriter, editor