Axon Seven Team Presentazione

Al via l’edizione 2021 del Campionato Italiano Velocità il 17 e 18 aprile nel Circuito del Mugello che, dopo i test ufficiali delle scorse settimane, inizia con un programma ambizioso per Axon Seven Team presente all’ELF CIV con ben tre piloti: Marco Bussolotti e Nicholas Luzzi in SuperSport 600 con due Yamaha R6 e Jan Waser, pilota svizzero al primo anno di Campionato Internazionale italiano, in categoria National Trophy 1000 con una Yamaha R1.

Comincia il countdown e, intanto, si profila una stagione agonistica ricca di aspettative per il team, non mancano passione, impegno e talento ai piloti in gara, tutti con le carte in regola per raggiungere gli obiettivi desiderati: chi punta al titolo, chi a fare il salto di qualità e chi a dare il meglio di sé.

«Ho iniziato con le minimoto all’età di sette anni – dice Marco Bussolotti, pilota di Axon Seven Team –; ho vinto diversi campionati italiani e nazionali ed europei. Sono passato alle ruote alte a 14 anni correndo nel Trofeo Honda 125, ho vinto la Coppa Italia STK 600 nel 2007. Quattro stagioni in STK 1000 alla Coppa del Mondo nel circus del mondiale SBK, sono stato due volte vice Campione nell’Europeo Stock 600, poi il passaggio alla classe 1000 per i quattro anni successivi, con risultati sempre in top ten. Dal 2015 ad oggi sono in pianta stabile al CIV in SSP 600, dove ho terminato il campionato con due volte terzo posto e un titolo sfiorato. Quest’anno spero di vincere!».

La nuova stagione si preannuncia entusiasmante anche per Luzzi che gareggerà nella stessa categoria. «Io vengo dalla Coppa Italia – commenta Nicholas Luzzi, pilota di Axon Seven Team – nel 2017 sono approdato al CIV nel National e ho sfiorato il podio in qualche gara. Quest’anno, con il sostegno del mio team, ho deciso di puntare a far bene, a far meglio, ad imparare quanto più possibile. Sarà difficile, il campionato è tosto, la moto è nuova ma ce la metterò tutta».

Non vede l’ora di iniziare il rider Waser, in arrivo da Zurigo pronto per il suo debutto.

«Insieme al mio team guiderò il Campionato in National Trophy 1000 – spiega Jan Waser, pilota di Axon Seven Team –, senza la grande collaborazione e il supporto della mia squadra sarebbe impensabile intraprendere questo percorso, sono davvero molto grato di far parte di Axon Seven Team e ringrazio il manager, Paolo Cannizzaro, per l’opportunità di lavorare con tecnici e professionisti di grande esperienza. Le mie aspettative riguardo alla gara di questo fine settimana non sono in merito al risultato ma alle mie prestazioni. Voglio stabilire il mio best lap, analizzare il mio livello e diventare più veloce!».

Il team scende in pista sostenuto dal proprio sponsor e partner Axon Micrelec che ha confermato il proprio supporto anche per l’anno 2021, ora guarda con impegno ai prossimi appuntamenti.

 

 

Ufficio Stampa GCpress Comunicazione 328.0575 328 – [email protected]

 

Ileana Valente

fotografo, articolista, seo, copywriter, editor