11° GIORNATA ANDATA SUPERLEGA UNIPOLSAI

11° GIORNATA ANDATA SUPERLEGA UNIPOLSAI

11° Giornata andata Superlega Unipolsai – 20.11.2016 – Al via la decima giornata di andata del 72° Campionato Superlega Unipolsai di pallavolo maschile, che vede in campo 14 squadre che si contenderanno lo Scudetto e la Del Monte Coppa Italia della stagione 2016/2017.

Ecco i risultati del turno ed i tabellini dei finali gara :

Gi Group Monza – Exprivia Molfetta 3-1. Nell’anticipo del venerdì sera, in campo ci sono Monza e Molfetta. Squadre davvero in ottima forma, ma non basta l’attacco di Molfetta a contrastare la squadra lombarda. Ci prova Molfetta a pareggiare il conto set e a portarsi con i vantaggi sul 1-1, ma Monza fa squadra e riorganizzata scende in campo per prendersi i tre punti. Gli uomini di Coach Miguel Angel Falasca chiudono con 19 punti per Cristian Fromm, 16 punti per Simon Hirsch, 5 ace e 11 muri punto. In campo per Coach Flavio Gulinelli si chiudono 21 punti con Giulio Sabbi, 15 punti con Joao Rafael De Barros Ferreira, 4 ace e 13 muri punto.

Azimut Modena – Diatec Trentino 3-2. Crolla solo al tie-break Trento che non riesce in casa modenese ad aggiudicarsi la gara. Le due squadre si affrontano ad armi pari sia nel conteggio set, che nelle percentuali dei fondamentali, ma al tie-break Modena arriva con la voglia di vittoria. Mette in campo la miglior battuta, la miglior difesa e diventa tutto facile. Entrambe le compagini hanno dato prova di ottimo gioco. In campo per Coach Roberto Piazza si segnano 15 punti per il rientrante Earvin Ngapeth, 13 punti con Luca Vettori, 7 punti con Nemanja Petric, 11 ace e 11 muri punto. In campo per Coach Angelo Lorenzetti si segnano 11 punti con Gabriele Nelli, 8 punti con Filippo Lanza, 7 punti con Sebastian Solè, Tine Urnaut e Daniele Mazzone, 5 ace e 15 muri punto.

Cucine Lube Civitanova – Calzedonia Verona 3-0. Nuova sconfitta per Verona che crolla letteralmente sotto le pallonate di Civitanova. Non riesce nulla a Verona, con una difesa inesistente e un attacco che non va, il fondamentale della battuta è quasi impercettibile e il muro fa il minimo indispensabile. In campo Civitanova ha vita facile, è sempre avanti e dove non riesce, mette una toppa Verona con i suoi errori. Per Coach Gianlorenzo Blengini si segnano 14 punti con Osmany Juantorena, 10 punti con Tsvetan Sokolov, 9 punti con Dragan Stankovic, 6 ace e 6 muri punto. Per Coach Andrea Giani si segnano 11 punti con Mitar Djuric, 10 punti con Uros Kovacevic, 2 ace e 4 muri punto.

Kioene PadovaLPR Piacenza 0-3. Altra bella vittoria per Piacenza che torna dalla trasferta a Padova con un bel sonoro risultato pieno. Padova ci prova a contrastare gli emiliani, che sono più squadra e tatticamente messi meglio in campo. Sempre avanti Piacenza si prende una vittoria facile e tre bei punti per la classifica. In campo per Coach Valerio Baldovin si chiudono 13 punti con Stefano Giannotti, 4 ace e 7 muri punto. In campo per Coach Alberto Giuliani si chiudono 12 punti con Fernando Ramos Hernandez, 8 punti con Leonell Marshall, 3 ace e 11 muri punto.

Bunge Ravenna – Revivre Milano 3.0. Bella vittoria in casa a risultato pieno per Ravenna, che ospitava una Milano alquanto spenta e poco efficace. Poco più di un’ora e Ravenna non sempre precisa, ma sempre avanti vince una gara che sulla carta poteva sembrare ostica. Milano torna a casa con molti fondamentali da rivedere ed uno spirito di gruppo da sollevare. In casa di Coach Fabio Soli si segnano 13 punti con Armando Torres, 11 punti con Branimir Grozdanov, 8 punti con Maarten Van Garderer, 1 ace e 10 muri punti. In campo per Coach Luca Monti si segnano 11 punti con Sasha Starovic, 7 punti con Nicholas Hoag, 5 ace e 9 muri punto.

Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia – Biosì Indexa Sora 2-3. Seconda vittoria consecutiva per Sora che sembra pronta a rinascere dalla coda della classifica. Una bella pallavolo giocata e tanti punti in campo, squadre alla pari, ma nonostante il pubblico di casa, Vibo perde solo la concentrazione nel 5° set ed è grazie anche alla ricezione che Sora si aggiudica questa partita in esterna. In campo per Coach Waldo Kantor si segnano 23 punti con Filip Rejlek, 18 punti con Carlos Eduardo Barreto Silva, 3 ace e 4 muri punti. Per Coach Bruno Bagnoli si chiudono 25 punti con Mattia Rosso e Radzivon Miskevich, 5 ace e 9 muri punto.

Sir Safety Conad Perugia – Top Volley Latina 3-0 – il 23.11- Il recupero della 11° giornata vede vittoriosa Perugia in casa contro Latina. Lo squadrone umbro forte del buon rapporto tra i fondamentali di difesa e attacco e approfittando anche dei tanti errori di Latina, si prende la vittoria da tre punti e non lascia nulla agli avversari. In campo per Coach Lorenzo Bernardi si segnano 12 punti con Alexandar Atanasjievic, 7 punti con Ivan Zaytsev, 6 punti con Aleander Berger, 4 ace (3 di Zaytsev) e 8 muri punto (5 di Emanuele Birarelli). In campo per Coach Daniele Bagnoli si segnano 14 punti con Gabriele Maruotti, 8 punti con Bojan Strugar, 1 ace e 4 muri punto.

Gi Group Monza – Exprivia Molfetta 3-1 21-25 27-25 25-21 25-23
Azimut Modena – Diatec Trentino 3-2 25-15 18-25 25-20 23-25 15-8
Cucine Lube Civitanova – Calzedonia Verona 3-0 25-15 25-15 25-22
Kioene Padova – LPR Piacenza 0-3 23-25 18-25 23-25
Bunge Ravenna – Revivre Milano 3-0 25-20 25-23 25-17
Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia – Biosì Indexa Sora 2-3 23-25 25-22 22-25 25-19 11-15
Sir Safety Conad Perugia – Top Volley Latina  3-0  25-20 25-19 25-18

Segui la classifica aggiornata a questo link : www.sportpervoi.it/classifica-superlega-unipolsai/

Prossimo appuntamento domenica 27 Novembre alle ore 18.00 con Sora-Padova, Civitanova-Molfetta, Verona-Perugia, Piacenza-Modena, Trentino-Monza, Milano-Latina, Vibo-Ravenna.

 

 

 

(Foto tg24.info)

 

Gianluca Gentile

Mi chiamo Gianluca Gentile, classe 1991. Da sempre mi accompagna una passione smisurata per la materia informatica. Computer e web infatti sono diventati i miei compagni d’avventura inseparabili. Cosi nel 2012 ho deciso di trasformare la mia attitudine e le mie capacità in un “lavoro”. Attraverso esperienza e professionalità mi occupo di ristrutturare e costruire da zero l’immagine di un’azienda. Tra le mie funzioni vi è la gestione di ogni fase del processo creativo, curando minuziosamente ogni aspetto delle campagne pubblicitarie sui vari media.