Moto 3 Commercial Bank GP of Qatar

MOTO 3 COMMERCIAL BANK GP OF QATAR

MOTO 3 COMMERCIAL BANK GP OF QATAR

Moto 3 Commercial Bank GP of Qatar – 19-20.03.2016 – Ricomincia il Motomondiale 2016 con il GP del Qatar sul Losail International Circuit, che ci offre 5.400 metri di asfalto, 6 curve a sinistra e 10 a destra. Al via 33 piloti di diverse nazionalità e 4 case motociclistiche : KTM, Honda, Peugeot, Mahindra.

La nuova stagione vede protagonisti i nostri undici atleti italiani e subito la Pole Position del sabato viene guadagnata da Romano Fenati con il miglior tempo di 2.06.131” su KTM con una media di 153.5 Km/h, in griglia al suo fianco ci sarà il pilota belga Livio Loi con un ritardo di 0.047” su Honda e al terzo posto l’altra KTM del pilota sudafricano Brad Binder con un ritardo di 0.114”.

Gli altri italiani in gara si classificano al 7° posto Antonelli su Honda, al 9° posto Bastianini su Honda, al 12° posto Bagnaia su Mahindra, al 13° posto Bulega su KTM, al 19° posto Migno su KTM, al 20° posto Locatelli su KTM, al 28° posto Di Giannantonio su Honda, al 31° posto Valtulini su Mahindra, al 32° posto Fabio Spiranelli su Mahindra e al 33° posto Lorenzo Petrarca su Mahindra.

Commercial Bank GP of Qatar - Losail International Circuit

Commercial Bank GP of Qatar – Losail International Circuit

La Gara non ci fa rimpiangere le gare del passato e Moto 3 ci offre il solito entusiasmante spettacolo dei sorpassi e controsorpassi. La meglio ce l’ha il nostro pilota italiano Niccolò Antonelli su Honda, che va a vincere con il tempo di 38.12.161”, ma arriva sotto la bandiera a scacchi con attaccato alle code Brad Binder su KTM con un ritardo minimo di 0.007” e sul podio anche un altro italiano, il nostro Francesco Bagnaia su Mahindra con un ritardo di 0.148”. Bellissima bagarre con i piloti del Team VR46 che scaturiscono una vera e propria competizione sulla pista e fuori nel paddock, e la competizione in pista con gli altri piloti. La gara termina con ben 7 piloti, le 4 marche e 6 team diversi a contendersi la vittoria.

Più attardati gli altri italiani. Giù dal podio uno tra i favoriti e detentore della Pole, Romano Fenati arrivato solo al 4° posto su KTM, Enea Bastianini arrivato al 5° posto su Honda, Nicolo Bulega arrivato al 6° posto su KTM, Andrea Migno arrivato al 17° posto su KTM, Andrea Locatelli arrivato al 21° posto su KTM, Fabio Di Giannantonio arrivato al 26° posto su Honda, Stefano Valtulini arrivato al 29° posto su Mahindra, Lorenzo Petrarca arrivato al 31° posto su Mahindra e Fabio Spiranelli arrivato al 32° ed ultimo posto su Mahindra.

Il giro veloce è stato il numero 8 di Livio Loi con 2.06.171 con 153.5 km di media oraria.

Prossimo appuntamento con la Moto GP per la seconda gara della stagione, sarà il week end del 3 e 4 Aprile 2016 sul circuito di Termas de Río Hondo per il Gran Premio Motul de la República Argentina.

RISULTATI GP QATAR MOTO 3

1. Niccolò ANTONELLI Ongetta-Rivacold Honda 38’12.161
2. Brad BINDER Red Bull KTM Ajo KTM +0.007
3. Francesco BAGNAIA ASPAR Mahindra Team Moto3 Mahindra +0.148
4. Romano FENATI SKY Racing Team VR46 KTM +0.435
5. Enea BASTIANINI Gresini Racing Moto3 Honda +0.606
6. Nicolo BULEGA SKY Racing Team VR46 KTM +0.625
7. Jorge NAVARRO Estrella Galicia 0,0 Honda +0.674
8. Livio LOI RW Racing GP BV Honda +1.710
9. Philipp OETTL Schedl GP Racing KTM +8.611
10. Jakub KORNFEIL Drive M7 SIC Racing Team Honda +10.947
11. Jules DANILO Ongetta-Rivacold Honda +12.379
12. Joan MIR Leopard Racing KTM +12.380
13. Fabio QUARTARARO Leopard Racing KTM +12.401
14. Bo BENDSNEYDER Red Bull KTM Ajo KTM +12.726
15. Aron CANET Estrella Galicia 0,0 Honda +12.784

Guarda anche la classifica completa della Moto 3 : http://www.sportpervoi.it/classificamoto3

(Foto zeenews.india.com)

Ileana Valente

fotografo, articolista, seo, copywriter, editor